La storia dell'allevamento italiano del Pembroke....

Trovo giusto ricordare gli allevatori che hanno contribuito maggiormente negli anni alla diffusione del Pembroke in Italia almeno fino alla fine del millennio:
Negli anni 60' un'allevatrice americana, Martha Baker, che si stabili' in Italia (a Roma)importo' i primi soggetti Pembroke dall'allevamento inglese Lees, allevando fino al 1987 con l'affisso "Demetia".
Negli anni 70' l'allevamento " Boccabianca" di Giovanni Vinci importo' alcuni soggetti dell'allevamento Wey, e l'allevamento "Clode" inizio' la sua storia con soggetti provenienti dall'allevamento "Wemcrest"...continuando ad allevare fino a gli anni 90'.
Negli anni 80' importarono i primi due soggetti (Kathla's Concerto e Perrymist Aviator) dall'Inghilterra l'allevamento "della Selva Oscura" di Ferruccio Sala ,trasformato negli anni 90 in "Oscura Selva",l'allevamento "di Valmarana" di Piero Carrer nel 1985 importo' dall'Inghilterra una coppia (Headholme Gold Blend e Headlholme Silver Dreamachine), l'allevamento"Clode" era all'apice del suo successo, Antonio Beato(ancora senza affisso "delle Dodici Querce") importa la femmina Desiree Castel of Hallwyl e Gianandrea Fasan (Corgilandia)(già proprietario di un maschio "clode", importa dall'Inghilterra una coppia di "Shalliane" iniziando entrambi a farsi notare come allevatori anche se l'affisso arriva negli anni 90'...
Nella fine degli anni 80' (tra l'89/90) in Italia si ha un periodo in cui molti allevatori si avvicinano alla razza ...si ricorda Angela Salsini con la sua femmina Desiree De Malinovka che ottiene poco dopo l'affisso"Desirhang", dando un forte contributo all'allevamento italiano, avendo utilizzato importanti stalloni italiani del tempo; e' l'inizio dell'allevamento "di Cambiano" con l'importazione dalla Francia del maschio tricolore Darken de la caverne des anges avvenuta nel 1988: con la figlia "Ripicca" nell'89' fa iniziare la loro esperienza a appassionati cinofili come Francesca Bertazzo "de il Larice Bianco"(che tutt'oggi continua ad allevare) e a Bonvicini Giuseppe("Melagrana") che molti di noi ricordano fino a gli inizi del 2000, periodo in cui anche la Garabelli ha rallentato l'allevamento della razza, fino alla conclusione con la cucciolata della mia Emy (Memole).
Altri allevamenti di altre razze tramite Maria Teresa vollero impossessarsi di un pembrokkino, ma in linea di massima la storia finisce li' .
Parallelamente continuava l'allevamento dell'Oscura Selva con l' importazione di alcuni importanti riproduttori dall'Inghilterra tra i quali Star Trekker Whoodenge, Kilvewood Just Moses, e le femmine Powdernill all in gold, Whoodenge sun Queen. Maria Cristina Strada("del Piccolo Popolo") inizia a frequentare i ring italiani nella meta' degli anni 90' con una femmina dell'Oscura Selva, ottenendo di seguito l'affisso con i suoi soggetti allevati da lei.
Attorno la metà degli anni 90'(96'-97') nei ring italiani c'era la competizione tra Cambiano (la nuova importazione dall'inghilterra, Jonloran Loving Omen produsse numerosi cani diventando campioni), Oscura Selva, Melagrana, Piccolo Popolo, Corgilandia (che nel frattempo aveva importato altri importanti soggetti dall'Inghilterra), e limitatamente anche" il Larice Bianco", che si era temporaneamente trasferito a Latina.
... intanto Chiara e Marcello (Dragonjoy) iniziavamo a fare capolino con Lulu'(Blue Bell), storica mamma del pluricampione Dragonheart...
Tutto il resto e' storia recente....
Elena