WELSH CORGI CARDIGAN
Campioni Italiani Campioni Internazionali Campioni Riproduttori Altri Campioni ...



ALLEVATORI WELSH CORGI CARDIGAN



Standard F.C.I. Nr. 38d/26.02.1988/


ORIGINE: razza britannica (Galles)


CLASSIFICAZIONE FCI

Gruppo 1 : cani da pastore e bovari (eccetto i bovari svizzeri)
Sezione 1: cani da pastore
Senza prova di lavoro

ASPETTO GENERALE:

Vigoroso, duro sul lavoro, sempre in azione, capace di resistenza.
Lunghezza proporzionata alla taglia che termina con una coda di volpe a spazzola , attaccata a livello della linea del dorso.

CATTERISTICHE:

vivo, attivo e intelligente.

TEMPERAMENTO:

Sveglio, intelligente, docile, non pauroso ne' aggressivo.

TESTA E CRANIO:

Aspetto e forma della testa della volpe.
Cranio largo e piatto fra le orecchie; si assottiglia verso gli occhi, al di sotto dei quali presenta una leggera cupola.
Stop moderato. La canna nasale deve misurare i 3/5 della lunghezza del cranio.
Il musello si appuntisce moderatamente verso il naso, che e' leggermente prominente, ma in nessun caso troncato.
La mascella inferiore e' nettamente disegnata. E' forte senza essere prominente.
Tartufo nero.

OCCHI:

Dimensioni medie, limpidi, dotati di una espressione sveglia e vigilante, piuttosto distanziati con commessure nettamente disegnate.
Colore di preferenza scuro o in accordo con il colore del manto. Contorni scuri.
Uno o due occhi di colore blu pallido, blu e macchiettati di blu non sono ammessi che nei soggetti blu merle.

ORECCHIE:

Abbastanza grandi, proporzionata alla taglia del cane e portate erette.
Moderatamente larghe alla base, inserite a circa 9 cm (3 pollici e mezzo) l'una dall'altra.
L'estremita' e' leggermente arrotondata.
Le orecchie sono portati in modo che le estremita' sono leggermente all'esterno
della linea che parte dell'estremita' del tartufo passa per il centro degli occhi.
Ben attaccate piuttosto all'indietro,
cosi' da potersi coricare a piatto lungo il collo.

MASCELLE:

Denti forti, articolazione a forbice.

COLLO:

muscoloso, molto sviluppato, proporzionato al corpo, inserito fra spalle ben oblique.

ARTI ANTERIORI:

Spalle molti inclinate, che formano un angolo di circa 90 e' in rapporto al braccio; muscolose. Gomiti ben aderente al corpo.
L'ossatura degli arti anteriori e' forte fino ai piedi.
Gli arti sono corti ma il corpo non e' troppo basso sul terreno. Avambracci leggermente cinturati per sposare la forma del petto.
I piedi sono leggermente girati all'esterno.

CORPO:

Petto di larghezza media, con sterno prominente. Corpo sufficientemente lungo e forte. Regione sternale ben discesa;
costole ben cinturate; fianchi nettamente disegnati.
Linea del dorso orizzontale.

ARTI POSTERIORI:

Forti. Arti ben angolati e in linea; cosce e gambe muscolosa; ossatura forte fino ai piedi; arti corti.
In stazione eretta, i cannoni metatarsiani sono verticali, visti sia di profilo che da dietro.

PIEDI:

Rotondi, serrati, piuttosto grandi, dotate di buoni cuscinetti. Speroni non ammessi.

CODA:

Simile a quella della volpe; attaccata a livello della linea del dorso, e' di lunghezza media (tocca o sfiora il suolo).
Portata bassa in stazione eretta, ma, in azione, si puo' rialzare un po' di sopra della linea del dorso. Mai ricurvata sul dorso.

ANDATURE:

Sciolte e attive, i gomiti sempre aderenti al corpo, non aperti ne' troppo chiusi.
Gli anteriori si portano molto in avanti senza alzarsi troppo dal suolo, in armonia con la spinta dei posteriori.

PELO:

Pelo corto o medio di tessitura dura.
Resistente alle intemperie, con buon sottopelo. Di preferenza dritto.

COLORE:

Qualsiasi colore, con o senza striature bianche, ma il bianco non deve mai predominare.

TAGLIA

Altezza al garrese: 30 cm. Il peso e' in rapporto alla taglia, avendo come principale considerazione l'equilibrio generale.

DIFETTI

Ogni scarto da quanto sopra deve essere considerato un difetto da penalizzare in funzione della sua gravita'

N.B. I maschi devono avere i testicoli di aspetto normale completamente discesi nello scroto.